A prima vista …

"La terra del Kilimangiaro, Zanzibar e il Serengeti" potrebbe essere lo slogan turistico della Tanzania, ma è molto di più!

Indubbiamente la cima innevata del Kilimangiaro, i mari azzurrati e le spiagge di sabbia bianca di Zanzibar e le dolci pianure del Serengeti sono immagini iconiche dell'Africa. Tuttavia, c'è molto di più per il visitatore di questo grande paese.

Insieme al Serengeti e alla sua famosa migrazione di gnu, puoi visitare l'incredibile cratere di Ngorongoro, i leoni rampicanti degli alberi di Manyara e il bellissimo Tarangire. Questo è solo il "circuito settentrionale".

Più a sud, lontano dalla folla, il massiccio Selous, i Monti Mahale (che ospitano alcuni degli ultimi scimpanzé selvatici rimasti in Africa), Ruaha e il selvaggio Katavi. Il Parco Nazionale Saadani combina persino il tradizionale safari con la spiaggia dell'Oceano Indiano!

Aggiungi a questa straordinaria fauna selvatica che offre l'incantevole isola di Zanzibar. Con i suoi secoli di storia e spezie famose, Zanzibar è una gemma nell'Oceano Indiano.

Esploriamo la Tanzania!

Ghepardi Serengeti Tanzania

Punti salienti di Safari

  • Parco Nazionale del Serengeti

  • Migrazione degli gnu

  • Cratere di Ngorongoro
  • Selous Game Reserve

  • Monti Mahale

  • Parco nazionale del lago Manyara

  • Parco Nazionale Saadani

  • Parco nazionale del Tarangire

  • Parco Nazionale Katavi

Oltre Safari

  • Monte Kilimanjaro

  • Zanzibar

  • Isole Pemba e Mafia

  • Vulcano Ol Donyo Lengai

  • Lago Vittoria

Zanzibar dhow al tramonto

Qualcosa di diverso

  • Mongolfiera sul Serengeti

  • Snorkeling e immersioni nell'Oceano Indiano

  • Scalata

  • Pesca sul lago e sull'oceano

  • Interazione culturale

Informazioni di viaggio ...

Vodacom, Airtel, Tigo, Halotel sono i principali fornitori di servizi mobili in Tanzania. Consigliamo se stai cercando un sim locale per usare Vodacom.

Puoi acquistare un sim Vodacom locale da qualsiasi negozio Vodacom (che troverai in ogni città di qualsiasi dimensione in tutto il paese). Vodacom ha anche un negozio all'aeroporto di Dar-es-Salaam.

La sim dovrebbe costare circa Ks1000 (anche se a volte negli aeroporti fanno pagare molto di più). I pacchetti con chiamate e dati sono relativamente economici. La copertura è sorprendentemente buona. È probabile che tu abbia segnali nella maggior parte delle aree, compresi alcuni dei parchi nazionali.

La maggior parte degli hotel e dei lodge in Tanzania offrono servizi wifi da qualche parte all'interno della proprietà. Questo non è sempre il caso dei campi mobili e in alcune delle aree più remote.

Non ci sono vaccini necessari per visitare la Tanzania (tranne la febbre gialla - vedi sotto) - tuttavia, alcune fonti mediche raccomandano ai viaggiatori di inoculare contro l'epatite A, il tetano e il tifo. Come sempre, è meglio consultare il proprio medico.

In linea con le norme sanitarie internazionali (2005), la Tanzania richiede un certificato di febbre gialla valido da parte di tutti i cittadini e non cittadini (di età superiore a un anno) che viaggiano da un paese a rischio di febbre gialla. I certificati di vaccinazione vengono regolarmente controllati nel porto di ingresso della Tanzania per i viaggiatori che arrivano da paesi designati come ad alto rischio di trasmissione della febbre gialla. NOTA - Il Kenya è un paese a rischio di febbre gialla e dovrai avere un certificato di febbre gialla se viaggi in Tanzania dal Kenya. Per i dettagli completi, fare clic su qui. Nota che se provieni da un paese a rischio di febbre gialla devi portare con te il tuo certificato di febbre gialla!

Per tutto l'anno ti consigliamo di assumere farmaci anti-malaria, per tutte le aree. Si prega di consultare il proprio medico. Sia la malaria che la febbre dengue sono comuni in Tanzania.

Nella Tanzania settentrionale, in particolare, è probabile che si verifichino anche mosche tse-tse, che hanno un morso cattivo e possono portare a mal di sonno. I repellenti per insetti sono altamente raccomandati e non indossano il blu (in particolare il blu chiaro) poiché ciò attira le mosche tse-tse.

Sebbene generalmente considerato sicuro, negli ultimi anni c'è stata un'escalation di piccoli furti e alcuni furti aggravati sui turisti.

Non portare con te ingenti somme di denaro, o cospicue quantità di gioielli / attrezzature per macchine fotografiche ecc. Se possibile, evitare di camminare di notte, specialmente nelle città più grandi.

Durante il tour nelle aree safari, c'è poca minaccia di qualcosa di più che un piccolo furto. Tieni sempre gli oggetti di valore chiusi in sicurezza nel tuo hotel.

Ci sono state alcune recenti notizie di molestie nei confronti dei turisti sulle spiagge di Zanzibar: basta essere vigili, ma non lasciare che il tuo divertimento sia rovinato.

Come per tutte le altre destinazioni, fai attenzione a ciò che ti circonda e se una situazione non ti sembra giusta, vai avanti.

Se hai domande puoi seguire i consigli ufficiali del British Foreign Office qui e il dipartimento di stato degli Stati Uniti qui.

Lo scellino tanzaniano (TSh) è la valuta ufficiale della Tanzania. Lo scellino tanzaniano è disponibile nelle note di TSh500, TSh1000, TSh2000, TSh5000 e TSh10000. Le monete sono emesse in TSh50, TSh100, TSh200 e TSh500.

US $ saranno accettati in molti lodge e agenzie turistiche. In molti di questi stabilimenti i prezzi saranno visualizzati in dollari USA. In questi stabilimenti è anche pratica comune dare la mancia in dollari USA (anche se TSh sarà anche felicemente accettato). Tuttavia, quasi ovunque dovrete usare Scellini tanzaniani.

Lo scambio di denaro è fatto meglio all'ufficio di cambio (aeroporti e città principali). Le migliori tariffe tendono ad essere date per banconote da $ 100 e $ 50. MA, sono accettate solo le note emesse dal 2006 in poi !! Nota che devono anche essere in buone condizioni - le banconote strappate o contrassegnate non saranno accettate.

Molti lodge e hotel (e alcuni negozi e ristoranti di fascia alta) accettano pagamenti con carta di credito o debito, tuttavia molti applicano una commissione dal 5% fino al 15% per utilizzare la carta! VISA è la Mastercard più accettata, meno Mastercard e non si preoccupa con American Express o Diners.

I bancomat / bancomat sono disponibili nella maggior parte delle città e dei principali aeroporti. Si consiglia di utilizzare le macchine Barclay o la Carta standard solo se Barclay non è disponibile. Ancora una volta, le carte VISA sono le migliori, alcune macchine accettano Mastercard.

Tutti i visitatori della Tanzania richiedono un passaporto valido, valido per almeno sei mesi dalla data di entrata.

I cittadini di quasi tutti i paesi hanno bisogno di un visto per visitare la Tanzania. Per la maggior parte dei paesi è possibile ottenere il visto all'arrivo in Tanzania presso i principali aeroporti internazionali e valichi di frontiera. Avrai bisogno di almeno 1 pagina completamente vuota per il visto. Il costo di un visto singolo (valido per 3 mesi) è di US $ 50.00 (US $ 100 per i cittadini statunitensi). Assicurati di avere il contante in US $ per pagare il visto - non fare affidamento sulla possibilità di pagare con carta. Questo visto è applicabile solo a fini turistici autentici - per tutto il resto è necessario richiedere un visto in anticipo.

Nota che puoi rientrare in Tanzania (una volta) nel tuo visto per ingresso singolo se hai effettuato un viaggio laterale in Kenya, durante il tuo soggiorno (devi rimanere nella validità del visto originale).

È possibile trovare il sito Web ufficiale sull'immigrazione della Tanzania qui - anche se non è molto chiaro sui visti all'arrivo. In caso di dubbi, contattare l'ambasciata o il consolato tanzaniano locale.

Non ci sono condizioni speciali per viaggiare in Tanzania come lo sono con il Sudafrica e il Botswana.
Non raccomandiamo tour in auto-guida in Tanzania.

Prevalgono condizioni stradali sfavorevoli e standard di guida scadenti in gran parte del paese. C'è un alto livello di mortalità sulle strade della Tanzania.

Siamo in grado di assistere con il noleggio di veicoli 4 × 4 in Tanzania per conducenti esperti 4 × 4 che sono abituati alle condizioni stradali africane. Chiedici maggiori informazioni

In Tanzania la tensione standard è di 230 V e la frequenza è di 50 Hz. Puoi utilizzare i tuoi apparecchi elettrici in Tanzania, se la tensione standard nel tuo paese è compresa tra 220 e 240 V (come nel Regno Unito, in Europa, in Australia e nella maggior parte dell'Asia e dell'Africa). Se la tensione standard nel tuo paese è compresa tra 100 V e 127 V (come negli Stati Uniti, in Canada e nella maggior parte dei paesi del Sud America), potrebbe essere necessario un convertitore di tensione in Tanzania. Molti piccoli dispositivi elettronici ora hanno convertitori a doppia tensione di serie.

La spina standard in Tanzania è una spina a tre punte quadrate come mostrato sopra - spesso indicata come tipo G (come utilizzata nel Regno Unito). Ci sono alcune prese di tipo D, tuttavia, la maggior parte sono di tipo G. Suggeriamo di viaggiare con un adattatore, anche se la maggior parte degli hotel e dei lodge sarà in grado di fornire assistenza (potrebbe essere richiesto un deposito).

La Tanzania si estende per circa 1,223 km (760 miglia) da nord a sud. il settore più settentrionale molto vicino all'equatore. Pertanto le stagioni non sono così definite come sarebbero più lontane dall'equatore.

È più corretto parlare delle stagioni umide e secche in Tanzania, anche se ci sono differenze di temperatura distinte. Vi è anche una notevole variazione del clima da nord a sud e dall'entroterra alle regioni costiere.

Il periodo più popolare per visitare è da giugno a ottobre. Questa è la principale stagione secca. Ci sono poche precipitazioni su tutto il paese. Le temperature durante il giorno sono piacevolmente calde, con cielo prevalentemente sereno e temperature notturne più fresche. È anche il momento meno umido della costa.

Novembre (a volte fine ottobre) di solito è l'inizio di quelle che vengono chiamate "brevi piogge" - questo è più vero al nord. Nel sud, è più l'inizio se la stagione delle piogge. Nelle zone settentrionali di solito piove per circa un mese, in coincidenza con la migrazione che si sposta a sud attraverso il Serengeti.

Da dicembre a febbraio sono i mesi più caldi. L'umidità aumenta lungo la costa. È prevalentemente secco al nord con continue piogge sporadiche al sud.

Da marzo a maggio sono le "lunghe piogge", con aprile che di solito è il mese più piovoso. L'intero paese di solito sperimenta acquazzoni (a volte estremamente pesanti) durante questo periodo. Molte strade diventano impraticabili e alcune attività di safari si fermano del tutto.

Si noti che i parchi nel circuito settentrionale sono ad un'altitudine più elevata rispetto a quelli più a sud. In quanto tali, hanno temperature generalmente più fredde.